I 6 vantaggi dei mini PC industriali che ti permetteranno di aumentare la tua produttività aziendale del 92%

You are currently viewing I 6 vantaggi dei mini PC industriali che ti permetteranno di aumentare la tua produttività aziendale del 92%

Immagina di dover correre la maratona di New York: ti sei allenato duramente per un anno, anche con il freddo o sotto la pioggia, hai rafforzato la resistenza, lavorato sulla performance. Dopo tutti gli sforzi e le energie che ci hai investito, è arrivato il gran giorno: ti prepari trepidante alla partenza, mancano pochi secondi, guardi in basso e… ti ritrovi in infradito.

Utilizzare un PC consumer in ambienti industriali è come correre la maratona di New York in ciabatte. Si parte svantaggiati e con potenziali problematiche già dall’inizio. Questa tipologia di computer, infatti, non è adatta al settore industriale: ambienti gravosi con polvere o umidità, variazioni considerevoli di temperatura, hardware che cambia nel tempo, e specifiche inadatte all’utilizzo sono solo la punta dell’iceberg, che portano inevitabilmente all’affondamento del Titanic. Tradotto per la tua azienda, lunghi fermi macchina, blocchi produttivi, e perdita di fatturato. 

Se lavori in un settore come quello dell’automazione 4.0, della produzione industriale, o se sei un system integrator, devi poter contare su dispositivi sicuri e altamente performanti, in grado di rispondere a pieno ai bisogni della tua azienda anche nei contesti più gravosi

È proprio per questo che i PC industriali sono la soluzione per eccellenza per questo tipo di ambienti. Grazie ai loro numerosi vantaggi, non dovrai più preoccuparti di hardware che cambia dopo 3 mesi, umidità o residui che si infiltrano nel computer e lo rispediscono in assistenza senza passare dal via, o di aver comprato PC sottodimensionati che ti tocca cambiare ogni 6 mesi. 

Vediamoli più nel dettaglio.

Perché scegliere un PC industriale

  • Hardware industriale

Innanzitutto, il computer industriale si distingue dal comune PC consumer per l’hardware. L’hardware dei PC consumer, infatti, è soggetto a variazioni anche frequenti da parte delle case produttrici, spesso senza preavviso; al contrario, l’hardware industriale ha un ciclo di vita notevolmente più esteso, con linee di prodotto dedicate all’ambito industriale con garanzia di supporto a lungo termine. In genere, i PC industriali godono di un lifecycle di 3-5 anni fino anche di 10, il che significa che per questo periodo di tempo non dovrai più preoccuparti di dover riconfigurare i PC con i giusti settaggi ad ogni cambio hardware, e la tua produzione procederà senza intoppi.

  • Operatività h24 

Lavorando come controller di sistemi e impianti, i computer utilizzati in ambito industriale devono essere operativi 24 ore al giorno, anche senza sorveglianza. Utilizzare un PC consumer per questo scopo comporta notevoli danni al dispositivo, surriscaldamenti, possibili sovratensioni con il rischio di fermi macchina e perdita di dati di produzione. I computer industriali, invece, sono realizzati e testati per garantire operatività h24, anche con bassi consumi e nelle condizioni più estreme. In più, l’hardware industriale è generalmente progettato per evitare sovratensioni e ridurre al minimo il rischio di guasto.

  • Alte prestazioni anche in ambienti gravosi

Il contesto di applicazione è uno dei discriminanti più importanti nella scelta del PC. Gli ambienti di produzione industriale, infatti, sono spesso caratterizzati da polveri, sostanze chimiche, umidità, e forti variazioni di temperatura, che porterebbero a danneggiare gravemente un PC consumer e a comprometterne la funzionalità, essendo progettati per l’utilizzo domestico. I computer industriali al contrario sono predisposti per queste applicazioni, garantendo performance elevate anche in presenza di polveri e residui di produzione, umidità in quanto sono totalmente fanless. Inoltre, grazie alla possibilità di avere range di temperatura esteso, possono tollerare variazioni di temperature comprese tra -40°C e +85°C. 

  • Assenza di ventole

Le componenti meccaniche all’interno dei computer, come la ventola, possono subire gravi danneggiamenti se utilizzate in ambienti gravosi. Ad esempio, se impiegati in sistemi outdoor o sottoposti a umidità e temperature sotto lo 0°, le parti meccaniche rischiano di guastarsi causando il surriscaldamento delle componenti interne il cui calore non viene più dissipato; inoltre, le ventole di raffreddamento inevitabilmente risucchiano polvere e umidità all’interno del PC tramite i fori di areazione. In questo modo il PC diventa completamente inutilizzabile e si è costretti a mandarlo in riparazione. I computer industriali sono generalmente fanless, ovvero privi di ventole (a meno che espressamente richiesto dal cliente), e disperdono il calore tramite il case. Di conseguenza, anche questo problema non sussiste, e il PC può continuare ad operare in totale sicurezza!

  • Realizzazione su specifica del cliente

Mentre i comuni PC consumer si acquistano così come si trovano sul mercato, i computer industriali possono essere progettati e realizzati in base alle richieste e alle esigenze del cliente. Non c’è più il rischio di spendere soldi per poi ritrovarsi con una macchina sottodimensionata e non adatta al tuo utilizzo: ad esempio, se hai bisogno di collegare 3 monitor indipendenti, è possibile includere 3 uscite video; se invece hai necessità di proteggere i tuoi dati o di disporre di più memoria, si può strutturare un RAID oppure espandere la RAM. 

  • Dimensioni

Ultimo ma non ultimo, le dimensioni. PC industriale non è necessariamente sinonimo di macchina ingombrante: molti modelli infatti sono estremamente compatti. Talmente piccoli da poter essere tenuti sul palmo di una mano. Tra i vari modelli, inoltre, se ne trovano di notevolmente sottili tanto da poter essere posizionati in un’intercapedine di soli 39 mm!

A chi serve un PC industriale?

Prima di tutto, questi non sono computer da mettere in salotto o in ufficio, né sono adatti per il gaming o l’intrattenimento domestico. Si tratta di dispositivi con caratteristiche tecniche particolari, che risulterebbero superflui in questi ambiti.

Quindi per chi sono adatti? In breve, per tutti coloro che lavorano nel settore industriale e non vogliono più avere problemi con PC guasti, sottodimensionati, o malfunzionanti.

Nello specifico, i pc industriali sono perfetti per:

  • produzione di macchinari
  • automazione industriale 4.0 e robotica
  • produzione di totem
  • videosorveglianza
  • settore automotive
  • linee di produzione industriale
  • officine meccaniche
  • system integrator
  • digital signage.

Leggi le recensioni di chi ci ha scelto

Kimera per Sistemi di Automazione 4.0

Sono Marco Zana e sono il Project Manager di Robot At Work, azienda che opera nel settore dell’automazione industriale. Eravamo alla ricerca di PC industriali da integrare nelle nostre celle robotizzate, per utilizzarli soprattutto per HMI, gestione scambio dati 4.0 ed elaborazione sistemi di visione artificiale 2D e 3D. Lo staff tecnico di KM Soltec ha analizzato attentamente le nostre esigenze ed ha realizzato i Kimera Computers con le configurazioni più idonee per il nostro contesto applicativo, soddisfacendo in pieno le nostre aspettative. Abbiamo scelto KM Soltec per la loro competenza e professionalità. Avevamo già collaborato con loro per acquistare delle tastiere industriali, e dopo una loro visita in azienda, ci hanno lasciato un Kimera in prova per due settimane. Abbiamo così avuto modo di testare a fondo il PC nelle nostre celle robotizzate, ed è risultato perfetto per le nostre esigenze. Per le nostre produzioni è imprescindibile trovare partner affidabili e performanti, con standard elevati sia dal punto di vista tecnologico sia qualitativo, e con i loro Kimera Computers, KM Soltec si è rivelata proprio questo. In poche parole, ottima qualità ad un ottimo prezzo!

  • Marco Zana, Robot at Work

Kimera per Totem Interattivi

Sono Rosa Fanelli e faccio parte di BBS Italia, azienda che realizza soluzioni totem interattivi da esterno ed interno.  Eravamo alla ricerca di device industriali da integrare nelle nostre soluzioni per risolvere i continui problemi di malfunzionamento dovuti all’utilizzo di hardware non adatto all’operatività H24 e all’installazione in ambienti con temperature molto alte o estremamente basse, addirittura sotto lo zero. Il guasto di un PC all’interno di un totem lo porta ad essere inutilizzabile e ci costringe a dover effettuare frequenti operazioni di manutenzione che risultano essere molto dispendiose. Dopo varie ricerche abbiamo trovato KM Soltec che con i loro Kimera Computers sono stati in grado di trovare sempre le soluzioni più idonee alle nostre richieste. Il supporto che ci hanno fornito ci ha permesso di acquistare i prodotti giusti in base alle nostre esigenze. 

Abbiamo deciso di collaborare con KM Soltec per la loro affidabilità, competenza e solidità. Inoltre sono stati in grado di progettare e realizzare soluzioni industriali in tempi più rapidi rispetto ai competitor: la realizzazione dei Kimera Computers in 3-5 giorni è stata effettivamente rispettata, in quanto ad ogni nostro ordine i PC ci sono stati consegnati testati entro i 5 giorni garantiti!

  • Rosa Fanelli, BBS

Server 1U Fanless per i Demo & Training Center Europei di ATEN

Ciao, sono il responsabile tecnico/commerciale per l’Italia di ATEN, un’azienda Taiwanese con 40 anni di esperienza nei settori KVM e Audio/Video professionale. Per l’allestimento del primo Demo & Training Center a Milano, stavo cercando dei server fanless in formato 1U. Non avevamo particolari esigenze di prestazioni e i normali server commerciali erano troppo grandi e rumorosi per le nostre esigenze. Il buon lavoro fatto da Matteo sui motori di ricerca mi ha permesso di scoprire KM Soltec e di trovare il loro Kimera Computer rack 1U fanless. La disponibilità e la professionalità di Matteo sono state fondamentali per arrivare a configurare i 4 server come serviva a noi. A 6 mesi di distanza da quell’acquisto siamo così soddisfatti che ne abbiamo presi altri 4 per il Demo & Training Center di Madrid. E a breve toccherà a quello di Parigi…

  • Luca Enea Spilimbergo, ATEN

Professionalità e collaborazione

In Mager S.r.l. stavamo cercando da tempo un partner affidabile per la fornitura di PC industriali, o una loro alternativa fanless. Come realtà produttiva eravamo interessati al rinnovo di alcuni computer “bordo macchina” nelle linee a controllo numerico, cercando un giusto equilibrio tra performance operative, robustezza e affidabilità, rispetto all’investimento economico. Matteo e il suo staff ci hanno garantito una pronta risposta e la massima disponibilità sia in fase di analisi del problema sia nel dimensionamento tecnico ed economico della soluzione. I PC industriali acquistati da KM Soltec (Kimera pc) sono in funzione da alcuni mesi con il rendimento previsto, anche in termini di risparmio energetico e riduzione dei fermi macchina. L’Azienda e Matteo hanno dimostrato grande professionalità e presenza anche nella gestione amministrativa del rapporto cliente/fornitore.

  • Gian Luca Rivalta, Mager Srl.

Se anche tu lavori nel settore industriale e rientri in una delle categorie che ho elencato qui sopra, o se semplicemente vuoi dotare la tua azienda di una macchina sicura e performante, contatta il nostro team:

Analizzeremo il tuo progetto e realizzeremo la soluzione migliore per le tue esigenze!

Lascia un commento