computer industriali compatti

Computer industriali compatti: la scelta migliore per l’automazione e il controllo industriale

I computer industriali compatti sono tra i dispositivi più diffusi in ambito industriale, specialmente per quanto riguarda automazione e controllo.

Ma cosa li rende così speciali rispetto ai computer tradizionali? Ci sono dei fattori particolari da tenere in considerazione per scegliere il modello più adatto? E come si possono utilizzare al meglio nel contesto dell’automazione industriale?

Se stai sviluppando un nuovo progetto o devi sostituire un PC all’interno della tua linea di automazione, questo è l’articolo per trovare tutte le risposte.

E i PC compatti non avranno più segreti.

Cos’è un computer industriale compatto e come funziona

I computer industriali compatti sono una particolare categoria di PC, realizzati per essere integrati negli ambienti più ristretti e garantire affidabilità e resistenza.

Non hanno particolari differenze a livello di hardware rispetto agli altri PC industriali: la caratteristica distintiva è costituita dalle dimensioni estremamente ridotte.

In questo modo, possono essere utilizzati in tutti quegli spazi limitati che presentano polveri, umidità, vibrazioni, variazioni di temperatura, e così via.

L’hardware industriale garantisce massima resistenza e protezione, mentre la tecnologia fanless permette di dissipare in modo efficiente il calore prodotto dalle componenti interne senza bisogno di ventole, riducendo ancora di più lo spazio occupato dal PC.

Vantaggi dei computer industriali compatti rispetto ai modelli tradizionali

Utilizzare un computer industriale compatto è vantaggioso non soltanto in termini di risparmio di spazio, ma anche di aumento di produttività. Come?

  1. operatività h24 e massime performance anche in ambienti gravosi
  2. affidabilità e resistenza a polveri, residui di produzione, liquidi, umidità, urti e variazioni di temperatura
  3. zero rumore e dispersione ottimizzata del calore
  4. ciclo di vita esteso, quindi puoi mantenere lo stesso PC per anche 10 anni.

In più, tutti i PC compatti del nostro brand Kimera Computers sono:

  • made in Italy, progettati e realizzati direttamente nei nostri laboratori in provincia di Padova (quindi non avrai più tutti i problemi legati al doversi confrontare con un fornitore estero)
  • customizzati in base alle tue specifiche esigenze, per non doverti più ritrovare con modelli sovra- o sottodimensionati rispetto a quello di cui hai bisogno davvero
  • coperti da 3 anni di garanzia, anche per le aziende, e certificati CE
  • supportati da assistenza tecnica in 3-5 giorni.

Cosa considerare quando si sceglie un computer industriale compatto

Come diciamo sempre all’inizio delle consulenze con i nostri clienti, la prima cosa da considerare quando si sceglie un computer industriale (magari un pc fanless o un rack pc) è l’ambiente di utilizzo.

Determinare le caratteristiche operative del contesto in cui verrà integrato il PC è fondamentale per individuare il modello più adatto, senza features superflue o (nel caso peggiore) addirittura mancanti.

Alcune domande che devi porti sono:

  • l’ambiente è polveroso?
  • c’è umidità o il rischio che il PC venga in contatto con acqua o altri liquidi?
  • il PC è esposto al sole? Ci sono variazioni di temperatura? Se sì, quanto significative?
  • ci sono vibrazioni frequenti o rischio di urti?
  • devi collegare il PC ad altri dispositivi che richiedono una connessione particolare?

Partire da queste risposte ti darà una prima struttura per cominciare a identificare il modello di computer compatto più adatto al tuo caso. Poi ovviamente ci sono tutti i requisiti tecnici da valutare (come RAM, disco, sistema operativo, ecc), relativi alle esigenze specifiche del tuo progetto.

Come utilizzare al meglio un computer industriale compatto per le esigenze di automazione e controllo

Grazie alle loro dimensioni e alle loro funzionalità, i computer industriali compatti si rendono ideali per una vasta gamma di applicazioni nel contesto dell’automazione industriale. 

Quelle per cui sono particolarmente indicati sono:

  • controllo di macchine (robot industriali, linee di produzione, macchine CNC, ecc)
  • controllo di processo e automazione di impianti
  • monitoraggio e acquisizione dati
  • HMI
  • automazione e controllo qualità
  • monitoraggio e gestione di impianti energetici.

La combinazione tra formato extra-compatto, performance e robustezza è la chiave che li rende l’ideale per le esigenze di automazione e controllo.

Per utilizzarli al meglio, il nostro consiglio è sempre quello di tenere ben presente le caratteristiche dell’ambiente di utilizzo e le specifiche tecniche del progetto, ed effettuare manutenzione e backup dei dati periodicamente.

Se stai valutando un PC compatto per il tuo prossimo progetto, puoi dare un’occhiata alla nostra linea dedicata cliccando qui sotto!

Scopri i computer industriali compatti di Kimera Computers

Computer industriali compatti: la scelta migliore per l’automazione e il controllo industriale

L'autore

Matteo Pinato

Matteo Pinato is the CEO & Founder of Kimera Computers. After working for over 10 years in the IT sector, he established his own company KM Soltec in 2017 and has developed several brands since – like Kimera Computers and Tastiere Industriali. He’s in love with the IT world, motorbike trips, and – above all – with his little boy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi Informazioni

Accetto l’Informativa sulla privacy e le Condizioni di utilizzo.